Categorie
Politica

Tav Botte da Orbi

Sara Battisti mette in riga Ciacciarelli & Abbruzzese

 799 total views

Regione Lazio, Sara Battisti:” Ciacciarelli e Abbruzzese muti”

Nell’appuntamento LiveON di stamattina l’Onorevole Sara Battisti rispondendo alle domande della rete poste su Radio City al primo accenno di polemica sul perché a proposito della scelta di realizzare la Stazione Tav a Ferentino, favorendo gli interessi dell’area nord della provincia piuttosto che Cassino cita senza mezze misure Pasquale Ciacciarelli e Mario Abbruzzese e li invita a tacere :”Perché in questi anni in cui Cassino è stata governata unicamente dal cdx, lui e il suo amico Mario Abbruzzese, che ricordiamo tutti colpevole insieme all’allora Presidente Renata Polverini per aver messo in ginocchio questo territorio, per tante ragioni a partire dalla sanità di cui oggi si riempiono la bocca dopo che sono stati loro a chiudere gli ospedali su questo territorio e noi a lavorare in questi anni per rimettere apposto i debiti che loro c’avevano lasciato. Quando hanno avuto la possibilità di rappresentare quel territorio non lo hanno saputo fare e lo hanno fatto esclusivamente per degli interessucci di bottega“.

Prosegue come un fiume in piena la Battisti dicendo :”Stiamo valutando la possibilità di realizzare un casello autostradale a Roccasecca per soddisfare le esigenze imprenditoriali di quello specifico territorio, lo sta facendo questa Amministrazione Regionale, lo sta facendo questa parte politica che governa diversi enti nell’interlocuzione con grandi aziende di quel territorio

Affonda il colpo il consigliere quando chiede pubblicamente a Pasquale Ciacciarelli :”Per quale ragione continua a Presiedere la Commissione Cultura e Turismo in Consiglio Regionale quando il suo partito politico, avendo aderito alla Lega Nord di Matteo Salvini , ha deciso all’inizio di questa legislatura di non presiedere nessuna commissione consiliare” continuando con la sua spiegazione :”Perché lui come Presidente di una commissione consiliare riesce ad avere dei benefit che gli altri consiglieri regionali non hanno” invitandolo chiaramente a :”Spiegare questo agli elettori del Cassinate invece di fare polemiche sulla più grande impresa infrastrutturale che la storia di questa provincia ricordi“.

Non è ancora entrata in funzione la TAV eppure conquista già le prime pagine per le polemiche sterili scaturite dai meriti e dal posizionamento della stazione. L’augurio è che quando entrerà in funzione possa far parlare di se per funzionalità e per aver accorciato le distanze in termini di tempo con le grandi città Italiane.

 800 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *