Categorie
Notizie Politica

Multisala a km zero

Sembrava utopia poter recuperare almeno una delle tre Sale cinematografiche esistenti in città fino ad oggi.

Nel giorno in cui fsi annuncia a sorpresa in Provincia di Frosinone la costruzione di una Stazione TAV e una fermata andata e ritorno su Cassino il Primo Cittadino Enzo Salera sorprende tutti.

Nel consueto appuntamento #LineaDiretta di oggi annuncia con precisione la costruzione di un Multisala in città :” Al prossimo consiglio comunale, in aula consiliare oppure online, ci sarà la delibera che consentirà il recupero di una struttura in stato di abbandono per trasformarla in un Multisala” continua poi il Sindaco ” Abbiamo già visto come impostare sia da un punto di vista giuridico che tecnico per velocizzare questa operazione ” dice che :”La struttura è la vecchia costruzione in c.a. che sarebbe dovuta essere la famosa piscina comunale mai terminata“.

Una volta ottenuta la delibera si procederà con il bando pubblico per l’acquisizione dell’area continua il primo cittadino che incalzato scopre definitivamente la sua ambizione, :”Qualcuno che potrebbe essere interessato a questo tipo di opera ci diceva che per la riapertura dei Cinema a livello Nazionale potrebbe essere già tutto pronto

il Sindaco di Cassino Enzo Salera

Scendendo nel dettaglio del progetto il Sindaco teme soltanto possibili rallentamenti causati dal covid19, :”I tempi tecnici ci sono tutti e se non ci saranno rallentamenti causati dal virus tra la fine dell’anno e i primi mesi del nuovo potremo avere un Multisala in città“.

Se come sembra ogni pezzo del puzzle prospettato dal Sindaco dovesse andare al proprio posto a distanza di meno di due anni e con in mezzo una tremenda pandemia l’amministrazione Salera avrebbe gettato le basi solide per un cambio di rotta che la città Martire aspetta da tanto, troppo tempo.

 457 total views